Mutui Agevolati per la Ristrutturazione

Mutui ristrutturazione

Questo tipo di mutuo come si evince dal nome stesso si può chiedere se dovete affrontare i lavori di ristrutturazione di un immobile. Per questo tipo di esigenza di norma gli istituti di credito possono supportare i propri clienti con somme che coprono fino all'80% dell'importo preventivato per la realizzazione dei lavori tenendo presente che di norma l'istituto finanziatore valuta sostenibile un esposizione che non superi il 50% del valore dell'immobile da ristrutturare. Questo tipo di mutuo in termini di piano d'ammortamento e di tasso d'interesse  praticato non si discosta dagli standard del mutuo per l'acquisto di un immobile, ma a differenza del precedente alla documentazione da presentare per la richiesta del mutuo dovrete aggiungere  tutta la documentazione attestante il tipo di intervento di ristrutturazione previsto;  in particolare sono indispensabili i documenti che attestano e descrivono dettagliatamente gli interventi che verranno eseguiti, il dettaglio dei costi di detti interventi e laddove il tipo di ristrutturazione lo richieda tutti i permessi necessari per legge alla realizzazione della ristrutturazione.


Va inoltre precisato che attraverso il mutuo potrete coprire tre tipi diversi di ristrutturazione, ovvero:
la cosiddetta, manutenzione ordinaria, vale a dire una serie di interventi non particolarmente complessi che normalmente riguardano solo parte dell'immobile e per i quali non sono necessari alcun tipo di permessi.
Gli interventi detti di manutenzione straordinaria, che invece sono lavori più impegnativi,  di norma comprendono opere di consolidamento della struttura e in generale interventi importanti sull'immobile.
Ancora potrete avvalervi del mutuo per le cosiddette 'Grandi opere' ovvero per interventi attraverso i quali andrete ad eseguire dei cambiamenti radicali sulla struttura dell'immobile come per esempio aggiungere una parte di fabbricato, alzare di un piano una casa e per i quali di norma sono necessari regolari permessi.

Anche il mutuo ristrutturazione è un tipo di mutuo per il quale sono previste delle agevolazioni. Per tutti coloro infatti che ne fanno richiesta per la ristrutturazione della prima casa è possibile fare domanda di detrazione IRPEF per il 19% degli interessi passivi. Complessivamente la somma detraibile deve rimanere entro i 2.582,28 Euro per anno di imposta